NEGRIL, UNA VACANZA RELAX PER SENTIRSI ALL RIGHT

Spiagge da sogno, acque cristalline, scogliere spettacolari e una sensazione di totale relax rendono questa appartata zona occidentale della Giamaica una popolare meta turistica.          

Negril, un ex villaggio di pescatori ed un tempo sede della comunità hippie, è oggi il centro turistico della Giamaica occidentale. Alberghi e resort, piccole pensioni e bar sulla spiaggia si estendono lungo la spiaggia di sabbia bianca finissima. Gli abitanti rilassati ed i loro ritmi reggae contribuiscono a creare un clima traquillo e sereno.

Seven Mile Beach

Negril vanta la più lunga spiaggia della Giamaica, che misura 11 km. Onde turchesi s‘infrangono dolcemente sulla sabbia bianca finissima di Seven Miles Beach. Le palme fanno ombra, i bar invitano a rifocillarsi e gli stabilimenti balneari offrono quasi tutte le attrezzature per praticare sport acquatici. Nella baia gli sport d’acqua la fanno da padrone e si possono provare lo sci d'acqua, il parasailing, le barche, i catamarani, le immersioni, il surf e le moto d‘acqua.

West End Negril e il faro

Nella West End, la parte rocciosa di Negril, c'è un gran numero di boutique hotel, negozi di souvenir, bar e ristoranti. Un punto degno di nota è il faro di Negril, costruito nel 1894 e situato sulla punta più occidentale della Giamaica. I visitatori hanno una splendida vista sulle scogliere e sul mare dei Caraibi.

info Icon

Rick’s Café

Considerato uno dei migliori bar al mondo e di certo il più famoso di tutta l’isola, il Rick’s Café a Negril è un punto eccezionale per godersi un tramonto spettacolare in Giamaica, con musica dal vivo, cocktail incredibili e Red Stripe a volontà. Per un intrattenimento mozzafiato, vi sono donne e uomini coraggiosi che si tuffano nel mare dalle scogliere che lo circondano.

Mayfield Falls

A circa un'ora da Negril, verso l'entroterra dell'isola, si trovano le Mayfield Falls. Sebbene non siano le più alte, per molti sono le cascate più belle della Giamaica. Guide pronte a dare una mano in caso di bisogno conducono gli escursionisti nella foresta pluviale attraverso le più belle piscine naturali – che è meglio scalare con le scarpe antiscivolo.

Blue Hole Mineral Spring

A sud est di Negril si è formata una profonda cavità tra le rocce calcaree, una piscina naturale alimentata da sorgenti d’acqua minerale. I nuotatori più coraggiosi si tuffano in acqua dal bordo, a circa 10m di profondità, mentre tutti gli altri possono usare una comoda scala per regalarsi un bagno nel blu scintillante.

Great Morass

Nell'entroterra di Negril si estende Great Morass, una grande palude con coccodrilli, farfalle e numerose specie di uccelli.

  • Black River
    Black River
  • Rick’s Cafè
    Rick’s Cafè
  • Negril
    Negril
  • West End Negril
    West End Negril

La costa sud - fuori dai sentieri battuti

Con le sue regioni montuose, le aride zone costiere e le baie tranquille, il sud attrae gli amanti della natura e i viaggiatori in cerca della Giamaica più autentica, nonché di piccole avventure dal sapore caraibico.

 

Da estese aree paludose e fiumi che attraversano pascoli rigogliosi a savane austere con cactus e spiagge per lo più deserte, il paesaggio della Giamaica del sud offre una grande diversità naturale.

Black River

La città di Black River si trova alla foce dell’omonimo fiume. In centro si trovano ancora alcune case a graticcio con arcate finemente intagliate che risalgono al periodo di massimo splendore della città, il XIX secolo. La maggior parte dei visitatori arriva qui per fare un safari in barca sul Black River. Le barche passano sotto agli ombrosi alberi di mango, alle mangrovie ed ai giacinti d'acqua. L'acqua sembra molto nera a causa del terreno paludoso, ma è cristallina. Il fiume è la casa di una gran quantità di uccelli e di circa 550 coccodrilli.

YS Falls

Le pittoresche YS Falls si trovano a nord di Black River. Le cascate, anch’esse a più livelli, sono di proprietà privata, ma possono essere ammirate prendendo parte alle visite guidate. Le guide indicano le migliori zone balneari e i punti in cui è possibile oscillare come Tarzan sulle liane. Il turista più avventuroso potrà anche provare la zipline. Inoltre, si possono trovare piscine naturali, un ristorante e molti colibrì che volano intorno.

info Icon

Bamboo Avenue

La strada che da Black River va verso l'interno costeggia Middle Quarters, un villaggio con molte bancarelle che vendono granchi, e conduce a Bamboo Avenue: lì enormi bambù formano con i loro tronchi flessibili un tunnel ombroso che si estende per un percorso di oltre quattro chilometri. Si tratta di uno degli scorci più amati per scattare delle fotografie.

Mandeville

Nel paesaggio collinare che circonda la città, situata nell’entroterra del sud, a 650 m di altitudine, crescono con facilità caffè, cacao e spezie, mentre dal suolo rossiccio si estrae la bauxite. Mandeville ospitò spesso nel XIX secolo i soldati britannici, che qui approfittarono del fresco delle montagne. A quel periodo risalgono anche il famoso Mandeville Hotel, uno degli alberghi più antichi della Giamaica e il Manchester Golf Club.

Lovers Leap

Tra le spiagge di Treasure Beach e l’immutato villaggio di pescatori Alligator Pond, sulle ripide scogliere, si trova il faro di Lover’s Leap. Secondo la leggenda, da qui si gettarono mano nell mano, andando incontro alla morte, due schiavi perdutamente innamorati ma il cui amore era osteggiato. Dalla roccia, alta più di 500m, si ha una spettacolare vista sul mare turchese e sull’arido paesaggio della savana, nell'entroterra.

  • Appleton Estate
    Appleton Estate
  • Bamboo Avenue
    Bamboo Avenue
  • YS Falls
    YS Falls
  • Un simpatico coccodrillo giamaicano
    Un simpatico coccodrillo giamaicano
  • Pelican Bar
    Pelican Bar

Appleton Estate Jamaica Rum e Pickapeppa Factory

Dal sud della Giamaica provengono alcune delle più famose prelibatezze dell'isola. A nord-est di Black River si trova, in mezzo alle piantagioni di canna da zucchero, la più antica distilleria di rum dei Caraibi anglofoni. La visita dei terreni di Appleton Estate, ad oggi la più grande distilleria della Giamaica, passa davanti a palazzi, forni e magazzini pieni di botti di rum che hanno più di 250 anni. Infine, la visita guidata prevede anche una degustazione.

 

Si dovrebbe provare anche la celebre e piccantissima salsa Pickapeppa, che viene prodotta a nord di Mandeville. Preparata solo con ingredienti naturali, viene fatta invecchiare in botti di rovere ed il suo sapore è rimasto invariato da 100 anni.